rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La video ricetta del pan di zenzero, il biscotto del Natale

Il biscotto a forma di omino più famoso del mondo è a base di frolla, zenzero e cannella. Ecco storia e curiosità sul pan di zenzero dolce delle feste. Ed ecco come si fa

Il pan di zenzero è sicuramente tra i biscotti più famosi del Natale: a forma di omino e decorato con zuccherini e glassa. Una ricetta molto nota negli Stati Uniti anche se d’origine europea, i celebri gingerbread men sono dei biscotti di frolla dal colore scuro e dal caratteristico aroma di cannella e zenzero, sfornati nel periodo natalizio da famiglie e bambini. Una storia che viene dal passato anche legata a quella di leggende dal sapore fiabesco. Nati intorno al XVI secolo in Inghilterra, ancora oggi sono una ricetta che diverte e che dà sfogo all’immaginazione di ognuno di noi. In questo video di Giallo Zafferano come preparare il pan di zenzero a casa e alcuni consigli per decorarlo.

Com’è nato e quali sono le leggende sul pan di zenzero: il biscotto del Natale

Il pan di zenzero ovvero il gingerbread men è nato nell’Inghilterra della Regina Elisabetta I verso la metà del 1500. Infatti si pensa che questo bizzarro biscotto antropomorfo fosse proprio un’idea della regina che era nota all’epoca per i banchetti sontuosi e opulenti. Una preparazione nata nel periodo del Rinascimento inglese e che ben presto si diffuse anche aldilà della corte. C’è anche un po’ di fantasia a condire la storia del pan di zenzero: infatti è da ricordare la storia di San Nicola, apparsa nel 1875 per la prima volta. Una favola per bambini dove il protagonista è proprio l’omino di zenzero e cannella, nato da due anziani che desideravano avere figli e che decisero di realizzare un biscotto dalle sembianze umane. Questo prese vita e iniziò a girovagare per il mondo. Oggi durante il periodo natalizio sono tante le versioni che si sfornano grazie agli stampini dedicati: oltre all’omino anche renne, fiocchi di neve, casette da decorare insieme alla famiglia.

Video popolari

La video ricetta del pan di zenzero, il biscotto del Natale

CiboToday è in caricamento