rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pizzoccheri? Golosissimi ma possono essere svecchiati. Ed esempio con questa videoricetta

Due minuti di indicazioni per fare a casa il primo piatto valtellinese perfetto per l’inverno. Tanto burro, patate, verza e formaggio e un tipo di pasta un po’ diverso dal solito

Durerà poco, forse, l’inverno. E quindi è il caso di approfittare delle giornate di temperature ancora rigide per rispolverare i ricettari classici. Tra i primi regionali che parlano di montagne, quote alte e giornate sulla neve ci sono i pizzoccheri. Una specialità lombarda, più precisamente della Valtellina, con la pasta di grano saraceno condita tradizionalmente con un intingolo a dir poco “burroso”. Per rendere il piatto appena più moderno c’è questa videoricetta semplicissima. Non si preoccupino gli affezionati alla tradizione: cambia solo il formato di pasta.

Chef in Camicia

La ricetta dei pizzoccheri rivisitati di Chef in Camicia

Le indicazioni ci sono tutte, e concentrate in poco più di 2 minuti. Questa la specialità di Chef in Camicia, la community da oltre 3 milioni di utenti e 270mila iscritti al canale YouTube che condivide ricette, curiosità e reportage dal mondo del cibo.

Tagliolini di grano saraceno

La pasta, dicevamo. Si parte dalla miscela di farina di grano saraceno e 00, con uova intere e un filo d’olio, poi si impasta e stende a mattarello. Invece della solita opzione a “tagliatella”, un po’ più corta e larga, in questo caso si prepara un tagliolino: leggermente più moderno. Per il condimento, invece, non si devia dalla tradizione, rosolando a parte il burro con aglio finché non diventa nocciola.

Pizzoccheri di Chef in Camicia

Appena la pasta è cotta nella stessa pentola di patate e verza tagliate a pezzi e striscione, si trasferisce nel burro e si condisce con formaggio Casera. Un’ultima dritta: non dimenticate la grattugiata di pepe fresco, che è fondamentale.

Video popolari

I pizzoccheri? Golosissimi ma possono essere svecchiati. Ed esempio con questa videoricetta

CiboToday è in caricamento