rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video per capire come si fa la montanara napoletana (che no, non è una pizza fritta)

In questo video trucchi e segreti per fare a casa le famose montanare napoletane. Le pizze fritte e tonde tipico street food della città campana

Quando si pensa a Napoli non possono che venire in mente le sue goduriose e abbondanti ricette. Un parterre gastronomico che nel vertice della piramide non può che avere la pizza, nelle sue numerose varianti. Una di queste è rappresentata dalle montanare o montanarine, ovvero pizzette fritte simbolo dello street food napoletano. Ricoperta di pomodoro e basilico, oppure in versione più creativa, la montanara richiede attenzione nel seguire alcuni passaggi fondamentali. In questo video Imma Polese, volto noto grazie al programma il Boss delle Cerimonie, ci spiega come realizzarle.

Le montanare e la differenza con la pizza fritta

Le montanare sono delle pizze fritte molto antiche il cui nome ricorda una curiosa storia di questa terra. Infatti vengono chiamate così in onore dei montanari, i contadini dell’entroterra che dalle montagne circostanti il Golfo di Napoli scendevano nella città campana. I montanari erano soliti consumare cibo semplice ma sostanzioso, come queste pizzette farcite con pomodoro e basilico. Nel 1600 invece lo storico Antonio Valeriani ne dà testimonianza per la prima volta descrivendole come “ricetta antica, tipica della domenica”. La montanara però non deve essere confusa con la classica pizza fritta, con cui nonostante abbia molto in comune differisce per alcuni aspetti. In primis la chiusura: infatti la pizza fritta è chiusa a mezzaluna, come fosse un calzone, la montanara invece è una normale pizza al piatto, però fritta, e farcita all’esterno. Gustosissime le versioni mini, con le montanarine: piccole pizze fritte per iniziare il pasto, solitamente condite con pomodoro, basilico e olio.

Video popolari

Il video per capire come si fa la montanara napoletana (che no, non è una pizza fritta)

CiboToday è in caricamento