rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video per imparare come fare il Paris-Brest secondo la ricetta di Angelo Musa

Un dolce francese nato per omaggiare una corsa ciclistica, il Paris-Brest è una ciambella di pasta choux farcita con crema e scaglie di mandorle. In questo video il pasticcere Angelo Musa ci spiega come realizzarla

Il Paris-Brest è un dolce francese tra i più emblematici. Recentemente sta facendo capolino anche nelle nostre tavole, presente nelle carte dessert dei tantissimi ristoranti. Si tratta di un impasto di pasta choux ripieno con un crema al burro e pasticcera, decorato con scaglie di mandorle, tanto scenografico quanto buono. Un dolce che si presta bene a diverse interpretazioni, terreno fertile per variazioni personali e creative. Nel video di Italia Squisita vi mostriamo il pastry chef Angelo Musa del mitico Plaza Athénée di Parigi spiegare passo passo la ricetta del mitico Paris-Brest.

Il Paris-Brest-2

Cos’è il Paris-Brest e come è nato

Il Paris-Brest ha una storia curiosa. Infatti questo dolce è un tributo a uno sport molto sentito in Francia. Parliamo del ciclismo, che come si sa qui Oltralpe è tra le manifestazioni sportive più seguite in assoluto. Era il 1891 e in quegli anni tra le corse più importanti c’era proprio quella che da Parigi arrivava a Brest: 1200 chilometri, andata e ritorno, nella quale si misuravano professionisti e amatori. Nel 1910 proprio per omaggiare questo evento il pasticciere Luis Durand creò un dolce che potesse richiamare il concetto della bicicletta e che fosse sostanzioso abbastanza per nutrire i corridori. Così nacque il Paris-Brest: di forma cilindrica a simboleggiare la ruota dei corridori, la ciambella di pasta choux venne poi farcita con una crema mousseline ovvero una farcia formata da crema pasticcera e al burro, e scaglie di mandorle sull’estremità. Ancora oggi il Paris-Brest nella sua forma originale viene creato seguendo la ricetta di Durand, e non mancano interpretazioni diverse e personali nella pasticceria contemporanea di tutto il mondo. Come questa di Angelo Musa, campione del mondo di pasticceria nel 2003 e miglior artigiano pasticcere di Francia nel 2007, celebrato in tutto il mondo per le sue innovazioni tecniche e artistiche. In questa videoricetta vi svela i suoi trucchi.

Si parla di

Video popolari

Il video per imparare come fare il Paris-Brest secondo la ricetta di Angelo Musa

CiboToday è in caricamento