rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il video per capire come si fanno a casa i famosi pasteis de nata portoghesi

Dolcetti ripiena di crema i pasteis de nata sono uno dei simboli della città di Lisbona, dove sono nati nel XIX Secolo. In questo video i passaggi fondamentali per cucinarli a casa

Sono i pasticcini portoghesi che ormai si trovano anche nelle più moderne e internazionali pasticcerie di tutto il mondo. I pasteis de nata sono dei dolcetti composti da un guscio di pasta sfoglia croccante e un ripieno cremoso a base di tuorli d'uovo, zucchero, panna e farina, aromatizzato con vaniglia e cannella. Vengono spesso serviti tiepidi, con una spolverata di zucchero a velo e cannella in polvere sopra e sono ormai comunemente considerati uno dei simboli del Portogallo e della città di Lisbona. In questo video tutti i passaggi fondamentali per realizzare i pasteis de nata seguendo la ricetta tradizionale.

Pastel de nata

Storia e ricetta dei pasteis de nata, il dolce simbolo del Portogallo

La loro storia affonda le radici nel XIX Secolo, e secondo la leggenda nacquero nel monastero Dos Jerónimos di Belém, a Lisbona. Sembra che siano nati in seguito a una curiosa usanza dei monaci del tempo, che erano soliti usare i tuorli d'uovo per stirare i loro abiti e inamidarli. Per evitare sprechi, le eccedenze e gli albumi venivano donati alle pasticcerie e ai panificatori di zona. Questi ultimi si ritrovarono così con un'eccessiva quantità di tuorli d'uovo che per non sprecare cominciarono a sperimentare con diverse ricette, finché non crearono quello che oggi conosciamo come pasteis de nata. La ricetta originale è rimasta quasi immutata nel corso degli anni, e oggi se si va a Lisbona merita una tappa il laboratorio artigianale Pastéis de Belém, dal civico 84 al civico 92 di Rua de Belém, che si riconosce soprattutto per la fila di golosi in attesa.


 

Video popolari

Il video per capire come si fanno a casa i famosi pasteis de nata portoghesi

CiboToday è in caricamento