rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come si fa la famosa tortilla di patate spagnola. Un bravo chef lo spiega in video

Un’omelette più alta realizzata con ingredienti semplici ed economici come uova, patate e cipolle. In questo video lo chef Paulo Airaudo ci mostra come farla seconda tradizione

Tra le ricette più conosciute della Spagna, di quelle che immediatamente e anche in maniera un po’ stereotipata ti fanno pensare a questa terra, c’è la tortilla di patate. Uno dei piatti più riconoscibili, consumati e preparati in mille varianti in ogni regione iberica da tempi molto antichi. La tortilla di patate infatti è una ricetta di origini umili, lo testimoniano i suoi ingredienti economici e facilmente reperibili. Altro non è che una frittata, o meglio dire omelette, visto che la versione tradizionale la vuole assai morbida al suo interno, a base di uova e patate. In questo video lo chef Paulo Airaudo, ormai di casa nei Paesi Baschi con il suo ristorante Amelia, due stelle Michelin a San Sebastian, ci spiega come realizzarla.

Storia e origini della tortilla di patate spagnola

Si ritiene che la tortilla di patate abbia avuto origine nel nord della Spagna, anche se non esiste una datazione precisa. Tuttavia, questo piatto è diventato popolare nel corso del XIX Secolo e dal quel momento in avanti la tortilla non si è più arrestata. La ricetta originaria è semplice e rustica, composta solo da patate e uova, ingredienti facilmente reperibili per le classi contadine e lavoratrici. Si è poi evoluta nel tempo, andandosi a raffinare con l’aggiunta di altri ingredienti come cipolle, peperoni, formaggio o prosciutto, a seconda della regione. Un piatto che si mangia in qualsiasi momento della giornata: dal pranzo alla cena ma anche come perfetto spezzafame a merenda. E ovviamente il segreto della sua bontà sta nella frittura: le patate infatti non vengono lessate bensì fritte prima di essere aggiunte al composto.

Si parla di

Video popolari

Come si fa la famosa tortilla di patate spagnola. Un bravo chef lo spiega in video

CiboToday è in caricamento