Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Le Storie

Il nuovo dessert del superchef Enrico Crippa sembra un’opera d’arte

Sul menu del ristorante Piazza Duomo c’è un dolce ispirato ai dipinti di un artista contemporaneo molto importante. La fotogallery

Un tondo perfetto di colore rosa pallido, con pennellate verdi, azzurre, arancio e venature dorate a riempire le crepe che infrangono la superficie. Non parliamo di una scultura o un dipinto astratto, ma di uno dei dessert di Piazza Duomo, ristorante di Alba tre stelle Michelin. A idearlo è lo chef Enrico Crippa, che insieme alla pasticcera Giulia Mizzoni ha guardato all’opera dell’artista napoletano-newyorkese Francesco Clemente per dare forma a una composizione di biscotto speculoos alla cannella e ganache di mascarpone, con una crosta sottile in cioccolato bianco colorata da pigmenti naturali. “Abbiamo portato l’arte al ristorante fin dall’apertura nel 2015”, spiega Roberta Ceretto, proprietaria dell’insegna nonché collezionista. “Nelle sale di Piazza Duomo ci sono arazzi di Louise Nevelson e un ambiente interamente affrescato proprio da Francesco Clemente. Tutto nei toni del rosa, proprio come questo dolce”. Il nome, o meglio il “titolo”, è Summer Self 2011, lo stesso di una serie di tondi in cui Clemente si è autoritratto nel 2011. “Nel piatto se ne ritrovano colori e forme, con un cenno anche al kintsugi, la tecnica giapponese con la quale si ripara la ceramica con lacca e oro. Il Giappone è sempre un riferimento per chef Crippa, per le sue tecniche gastronomiche e per la sua raffinatezza estetica”.

Piazza Duomo
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento