Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Roma

Giravano tutta l'Italia con un food truck. Oggi hanno un ristorante in un’ex segheria a Roma

Si chiama Cargo Burger Lab ed è il frutto degli anni su strada di una coppia di appassionati di street food che poi sono diventati anche cuochi

Se c’è un business che non conosce sostanziali flessioni, almeno nel mondo della ristorazione, è quello degli hamburger. E se da un lato le pizzerie crescono, le hamburgherie si serializzano, trasformando singoli negozi in piccole o grandi catene. Non è stato proprio questo il percorso, più frastagliato, della coppia composta da Alessandro Vecchio e sua moglie Veronica D’ario. Nel 2010 voltano pagina dai precedenti lavori e cominciano a capire come avviare il loro prossimo business.

Da amanti del cibo di strada a cuochi di strada

I due fondatori di Cargo Burger Lab

Siamo alla fine del 2012, io e mia moglie abbiamo sempre amato mangiare in strada, visto che la mia vecchia vita da camionista ogni giorno mi obbligava un po’ a farlo e da buon trasportatore sapevo scegliere bene i posti migliori dove mangiare un buon panino. Nonostante avessimo provato i panini più zozzi di Roma abbiamo sempre creduto fermamente che avremmo potuto fare di meglio. Da quel momento grazie all'aiuto economico di Maurizio, papà di Veronica, riuscimmo ad acquistare il nostro primo fiammante Food Truck” ha raccontato Alessandro in un post su Instagram.

Dal food truck al ristorante vicino Roma

Hambuger e birra in lattina

Così si lanciano nell’acquisto di un food truck che propone hamburger itineranti e con questo girano all’Italia. Nel 2015 entrano nel circuito degli eventi di street food, dove si riuniscono attività simili alla loro, che apre alla possibilità di acquistare anche una piccola flotta di veicoli per partecipare a eventi e festival. Nel 2018 prendono uno spazio a Dragona, nella zona sud ovest di Roma, dove si trova un’ex segheria, che prima funge da luogo tecnico per i veicoli, poi come cucina con container, infine diventa un vero e proprio ristorante ad aprile 2021.

Oltre 40 ricette di hamburger, iper golose

Il burger Carbonaro con Bun nero al carbone vegetale, burger, uovo, carbo crema, salsa cacio e pepe e guanciale croccante

La proposta è concentrata tutta sugli hamburger, che sono stati anche il cuore del loro cibo di strada. La proposta si articola tra burger classici, con formaggio, bacon o anche nella versione vegetariana, per arrivare alle proposte che loro definiscono “gourmet” o a quelle con il pulled pork. Ad anticipare il menu dei panini, anche diverse tipologie di patate fritte, pollo a bocconcini, nachos e anelli di cipolla, a completarla dolci e birra, con 4 diverse birre artigianali in lattina e una birra a marchio Cargo realizzata da un birrificio artigianale di Brescia. Alla base degli ingredienti, la selezione dei fornitori operata da Alessio D’ario, fratello di Veronica, con carni italiane e pan brioche realizzato appositamente da un forno romano. In tutto le ricette sono circa 40 (prezzi tra i 9,50 e i 18,90€ per gli hamburger). A breve aprirà anche a San Paolo una nuova sede.

L'interno del locale di Dragona

Cargo Burger Lab

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento