Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Milano

La gastronomia giapponese più amata di Milano ora confeziona piatti pronti da portare a casa

Tra i primi ristoranti di cucina casalinga giapponese, Gastronomia Yamamoto ora debutta sul mercato online con una linea di piatti pronti da mangiare. Basta scaldarli per ritrovare a casa le ricette più autentiche del Giappone

Gastronomia Yamamoto è un ristorante di cucina casalinga giapponese a Milano, nato dall’idea di Aya Yamamoto. Un locale in Via Amedei 5, in zona Missori, tra i primi in città a far conoscere un tipo di piatti che non rispondessero alla noiosa (e errata) equazione Giappone uguale sushi. Ora il passo in avanti grazie all’idea di sviluppare una linea di ricette pronte da consumare a casa grazie alla collaborazione con uno dei nomi più importanti per il delivery di prodotto: Cortilia. Tre ricette, al momento, che verranno ampliate nei prossimi mesi con una proposta più corposa, da mangiare combinate o da sole, a casa o in ufficio. “Grazie a questa collaborazione possiamo arrivare a molte più persone, vista la rete di distribuzione di Cortilia. Nel senso se la gente non va da Yamamoto è Yamamoto che va nelle case delle persone” ci racconta la proprietaria del locale. Prodotti disponibili anche all’interno del ristorante.

Aya Yamamoto con uno dei piatti ph ClaudiaCastaldi_1

I piatti pronti di Gastronomia Yamamoto e le ricette del Giappone

L’idea nasce a seguito dell’impennata del mercato di piatti pronti tra il 2023 e il 2024. La richiesta di questo prodotto è sempre più costante e quindi abbiamo pensato di ampliare il nostro business” spiega Aya Yamamoto. Le ricette che si potranno ordinare su Cortilia o comprare nel loro ristorante sono “quelle che piacciono di più ai nostri clienti. I piatti che in questi anni hanno riscosso più successo, insomma i nostri cavalli di battaglia”. Curry giapponese di pollo, riso giapponese cotto al vapore e pollo teriyaki, le tre ricette con cui Gastronomia Yamamoto debutta online.

I piatti pronti di Gastronomia Yamamoto Ph Claudia Castaldi

Il curry è uno dei piatti più famosi in Giappone, confort food per eccellenza. Mi piace l’idea che possa sdogarsi diventando di consumo comune” continua Yamamoto spiegandoci il perché di queste scelte. Quello che troverete in vendita è a base di pollo, cotto per lunghe ore insieme a patate, peperoni rossi, radici di loto e il famoso mix con a base curcuma, coriandolo, cumino, fieno greco, scorza di arancia e altre spezie. Il risultato è uno spezzatino cremoso e denso, tra i piatti più richiesti in gastronomia. Oltre al pollo teriyaki. La parola teri significa proprio lucentezza, mentre yaki vuole dire grigliare, unione di due ideogrammmi che riflettono le caratteristiche di questo piatto condito con salsa a base di mirin, sake, salsa di soia e zucchero, dal sapore agrodolce. Da ultimo il riso bianco, caposaldo del pasto giapponese. Non un prodotto scontato come potrebbe sembrare a un affrettato giudizio: “Il riso bianco è tra le portate più importanti in Giappone, con cui si accompagna verdure, carne, un po’ come il vostro pane. Al ristorante molti mi chiedevano come si potesse fare così buono ed eccoli accontentati”. Esistono diverse varianti, ci spiega Aya Yamamoto: “Il nostro è bianco cotto al vapore, si chiama gohan, e viene preparato con un riso tondo italiano, dove Gastronomia Yamamoto lavora in stretto contatto con i produttori per garantire la qualità”.

Il pollo al curry ph Claudia Castaldi-2

Come funziona la produzione dei piatti di Gastronomia Yamamoto

Un progetto per cui Aya Yamamoto lavora da oltre un anno. “Ovviamente la nostra cucina non può sopportare una tale produzione, perciò ci siamo affidati a un laboratorio in Emilia Romagna, che collabora con Cortilia da molto tempo” spiega. Infatti tanti sono stati i test e gli aggiustamenti sulla base delle ricette portate da Yamamato: “Un lavoro di cui siamo pienamente soddisfatti, dal lato del gusto e della qualità”. Non si utilizzano conservanti e tutto deve esser consumato nel giro di pochi giorni una volta aperto, mentre la confezione ha un ciclo di vita di almeno un mese. I prezzi rimangono contenuti: il pollo teriyaki e il curry costano 5,98€ per un peso di 160gr, mentre il riso 1,99€. E per il futuro? “Ora vediamo come risponde il mercato poi sicuramente faremo altre ricette. Ho in mente un piatto di pesce e un curry solo vegetariano”.

Gastronomia Yamamoto

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento