Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Bologna

Gino Sorbillo apre a Bologna con le pizze dedicate alle regioni italiane

Sotto i portici di Via Santo Stefano il più popolare pizzaiolo napoletano apre il suo marchio "Gino Sorbillo Gourmand" con pizze ispirate alle gastronomie delle regioni italiane

Noto per la rapacità - talvolta macchiettistica - con cui sgomita per cavalcare i temi caldi del momento a favore di fotocamera, nei giorni di lancio europeo del nuovo social Threads, Gino Sorbillo ha ovviamente pubblicato un post con la sua pizza dedicata alla debuttante piattaforma del gruppo Meta.

La pizza Threads di Gino Sorbillo

Un altro tema del momento però è la ristorazione a Bologna, la riscoperta della città da parte del turismo di massa e la quantità soverchiante di insegne gastronomiche in centro. E tra queste, a brevissimo, ci sarà proprio la nuova pizzeria di Sorbillo, che appare quasi pronta per aprire in Via Santo Stefano 40 sotto i portici del bel Palazzo Garganelli, dove potranno essere allestiti ampi dehors.

I portici di Palazzo Garganelli con il cantiere della pizzeria Gino Sorbillo Gourmand

La nuova pizzeria di Sorbillo a Bologna

I lavori sembrano a buon punto (del resto Sorbillo aveva annunciato l'arrivo in città a febbraio 2023) e dunque si pensa ad un'apertura nel cuore delle festività natalizie a cavallo tra quest'anno e il 2024. Si allarga così anche a Bologna l'ampio network di insegne Sorbillo in giro per l'Italia (Napoli, Milano, Genova, Torino, Roma) e il mondo (da Tokyo a Miami). Quella di Bologna sarà una pizzeria griffata "Gino Sorbillo Pizza Gourmand": una linea che Sorbillo focalizza soprattutto alle pizze regionali. Come si può leggere in questo menu, la pizzeria Gourmand di Sorbillo si caratterizza per dedicare la parte principale dell'offerta a pizze farcite con ingredienti regionali: tutte le regioni del paese hanno la loro pizza dedicata con relativi prodotti tipici.

Le pizze di "Gino Sorbillo Pizza Gourmand" utilizzano tendenzialmente farina di tipo 1, a differenza delle altre insegne più popolari del gruppo che usano farine più raffinate. Naturalmente ci saranno pure le tradizionali pizze napoletane classiche, anche se i prezzi - come già avviene a Milano o a Roma - non potranno essere quelli iper popolari della originaria sede di Napoli in Via dei Tribunali. La nuova pizzeria di Sorbillo a Bologna prende il posto sempre di una pizzeria, la Regina Margherita (entrata tanti anni fa in giri legati alla camorra). E anche se recentemente qui aveva preso piede una nuova insegna, questo fondo commerciale è risultato sempre molto sfortunato. Al pizzaiolo napoletano il compito di esorcizzare la maledizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gino Sorbillo apre a Bologna con le pizze dedicate alle regioni italiane

CiboToday è in caricamento