Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Milano

12 locali a Milano dove ascoltare musica dal vivo, bere e cenare

In questa mappa la nostra selezione per trovare i migliori locali, ristoranti, cocktail bar, circoli e balere dove ascoltare musica dal vivo. Una programmazione fittissima di concerti e spettacoli da gustarsi anche seduti a tavola

Tra le possibilità che offre Milano c’è sicuramente quella di cenare o gustarsi un drink ascoltando musica dal vivo. Nonostante la recente crisi causata dal Covid ha decimato questo tipo di locali, molto spesso gestiti da appassionati in maniera indipendente, continua a esserci una buona scelta in città. Circoli Arci, ristoranti di nuova generazione, locali che fanno cabaret e spettacoli, in questo nostra mappa vi aiutiamo a scegliere i migliori indirizzi di Milano dove trovare musica dal vivo. Per tutti gli amanti della musica jazz, italiana e leggera, o semplicemente per chi vuole passare una serata diversa.

Blue Note
Spirit de Milan
Santeria Social Club
EDIT Milano
Mosso
Circolo Magnolia
Cascina Torrette di Trenno - Mare Culturale Urbano
Rumore
La balera dell'Ortica
Piperita
Circolo Arci Bellezza
Germi
Ristorante

Blue Note

Uno dei punti saldi del panorama musicale milanese è il Blue Note. Aperto nel quartiere Isola nel 2003, Blue Note è il fratello minore dell’omonimo locale a New York noto per aver lanciato i più grandi nomi del jazz mondiale. Il calendario di eventi e concerti è sempre densissimo ed è tra i migliori della città. Qui passano nuove promesse e grandi stelle della musica dal vivo, che si possono ascoltare cenando e godendosi una bottiglia di vino. Hamburger, primi piatti, carne alla griglia per un menu internazionale che mette tutti d’accordo.

Blue Note Milano

Ristorante

Spirit de Milan

Dove un tempo c’erano le Cristallerie Livellara, all’interno di una ex fabbrica poi riqualificata, trovate lo Spirit de Milano. Locale polifunzionale nato nel 2015, capace di accogliere grandi eventi e un folto pubblico soprattutto nel weekend. Questo grazie al suo ricco calendario di concerti, eventi, appuntamenti musicali che abbracciano diversi generi e tendenze. Jazz, cabaret, vecchia canzone italiana, ma anche concertini rock, e musica anni ’70 e ’80. La cucina è quella della nonna. Quindi ricette milanesi tipiche della tradizione come risotto giallo (13€), minestrone di verdure (10€), cotoletta (18€). In zona Bovisa.

Spirit de Milan-5

Ristorante

Santeria Social Club

Un hub creativo e polifunzionale, secondo genito dell’insegna Santeria Paladini 8 in viale Toscana. Qui si passa dal mattino fino al dopo cena grazie alle diverse anime che compongono questo spazio di 1000mq. C’è il ristorante con il il cocktail bar dove fare brunch nel weekend, oppure fermarsi con i colleghi dopo l’ufficio e ascoltare uno dei tanti concerti che qui si avvicendano. Troverete i nuovi nomi della scena underground italiana e non così come i volti più consolidati: dal jazz, elettronica, musica pop e leggera e quella più sperimentale. Infatti Santeria è uno spazio che abbraccia tanti stili diversi così come le sue funzioni: spazio co-working, market solidale, spazio e scuola di produzione artistica.

Santeria Social Club milano

Pub

EDIT Milano

Edit è la birreria urbana fondata da alcuni imprenditori torinesi e sbarcata anche a Milano in zona Farini. Il suo nome è l’acronimo di Eat Drink Innovate Together, un italian pub come amano definirsi dove trovare cibo, musica e serate d’intrattenimento. Infatti Edit nasce come luogo d’incontro che ruota intorno al mondo brassicolo e quello degli eventi musicali. Caffetteria, pub, ristorante e cocktail bar che si alternano a seconda del momento della giornata. Il menu spazia tra i grandi classici del pub come patatine fritte (5€), burgers (14€) e piatti più tipicamente italiani come tartare di Fassona (13€) e cotoletta alla milanese (13€). Ovviamente tanta musica dal vivo e dj set.

Edit Milano
 
 

Pizzeria

Mosso

Dove un tempo c’era un sanatorio ora c’è Mosso, un progetto interessante che ha portato riqualificazione urbana all’interno del Parco Trotter, a nord di Milano. Un nuovo punto di inclusione cittadina che contiene bar, spazio eventi e pizzeria ristorante con oltre 130 coperti, tra esterni e interni. Le pizze sono leggere e fragranti, servite a spicchi e create con la consulenza di Daniele Falcone, un professionista con una solida esperienza alle spalle. Pizze che vanno dai 7 ai 14€, create prevalentemente con prodotti che provengono dal vicino mercato Alveare di via Padova. Consultate sempre il ricco calendario di eventi. Oltre a degustazioni, letture, incontri ci sono tantissime serate musicali dal vivo, soprattutto nel piazzale antistante la struttura con l’arrivo della bella stagione.

Mosso a Milano, l'esterno

Discoteca

Circolo Magnolia

Un altro punto fisso della bella stagione milanese è il Circolo Magnolia, vicino all’Idroscalo. Infatti l’estate si avvicina proprio quando inizia la programmazione open air del locale più famoso di Milano per quanto riguarda la musica live. Concerti, dj set, serate danzanti, al Magnolia si viene anche per passare una sera sotto le stelle e rilassarsi in pineta. Un bellissimo parco dove fermarsi per un cocktail, una birra, mangiare nei tanti punti street food: hamburger (anche vegetali), pizza, panini di ogni tipo, ma anche arrosticini e fritture, mentre si ascolta suonare il proprio pezzo preferito.

Circolo Magnolia a Milano

Osteria-Bistrot

Cascina Torrette di Trenno - Mare Culturale Urbano

La cascina dove sorge Mare Culturale Urbano, a pochi passi da San Siro, è una delle più antiche di Milano e nel 2015 è diventata un’impresa culturale al servizio di questa zona della città. Centro di sperimentazione artistica, luogo di incontro, coworking, dotato anche di bar e ristorante aperto tutti i giorni a cena mentre nel weekend anche a pranzo. I piatti sono realizzati dallo chef Enrico Capparelli con ingredienti a km zero provenienti da produttori e artigiani di zona, per piatti dal forte accento mediterraneo. Tra i piatti: sgombro grigliato con cime di rapa, fregola sarde e castelmagno, linguine Mancini aglio e olio.

Mare culturale urbano, Milano

Cocktail bar

Rumore

Un omaggio al mondo glamour di un tempo, tra glittering ball e un palco a led. Si chiama Rumore il cocktail bar del ristorante Beefbar, all’interno del Portrait Milano, e che è anche un locale dove ascoltare live jazz e musica disco. Tutto è ispirato agli Anni ’60, a partire dal nome che è un omaggio alla celebre canzone di Raffaella Carrà: Rumore. La programmazione prevede tantissimi cantanti e performer esibirsi sul piccolo palco che trasporta nelle atmosfere di un club parigino.

Il palco di Rumore

Osteria-Bistrot

La balera dell'Ortica

Un nome che non teme concorrenza quello de La Balera dell’Ortica, la sala da ballo e spazio concertini più famosa di Milano. Infatti la Balera dell’Ortica, nel quartiere Ortica a Milano, è uno dei punti saldi quando si parla di serate danzanti e divertenti con musica dal vivo. Swing, folk, jazz, qui a la Balera si fa un tuffo nel passato, ricordando le vecchie atmosfere delle sale da ballo di un tempo. Un menu genuino e familiare, dalla lasagna alla carne in umido, pasta e fagioli e polpette. C’è anche una bocciofila e vengono organizzati corsi di ballo di vario genere.

La Balera dell'Ortica a Milano

Ristorante

Piperita

Piperita è un ristorante dove si cena assistendo a spettacoli, karaoke, cabaret e musica dal vivo. Tutto è ispirato ai ruggenti anni ’70 che ammiccano alle atmosfere del celebre Piper di Roma, il locale simbolo di quegli anni. Il design pop, le scritte al neon, le sfere stroboscopiche trasformano Piperita in un dinner show coinvolgente e sicuramente divertente per gli amanti del genere. La cucina è italiana con accenni internazionali: tartare di tonno (20€), vitello tonnato (18€), plin fatti a mano (24€), bucatini all’amatriciana (24€), risotto al pomodoro (21€).

Piperita Milano

Osteria-Bistrot

Circolo Arci Bellezza

Un locale della Vecchia Milano che ancora resiste e non si piega a mode e trend del momento. Un tuffo in un passato che non c’è quasi più: quello dei circoli indipendenti, dell’associazionismo e dell’impegno politico e culturale. Nato nel 1976 all’interno di un tipico cortile milanese, l’Arci Bellezza è conosciuto per i suoi appuntamenti di musica dal vivo e concerti. Dentro c’è una trattoria tipica dove troverete taglieri di affettati, formaggi e tartare, primi piatti di terra e di mare, tagli di carne alla griglia, l’immancabile cotoletta con l’osso e la frittura di pesce. Da poco ci sono anche i panini farciti, da ordinare in ogni momento della giornata. C’è anche un bar che è aperto dal mattino fino all’aperitivo e dopo cena, quando ci si può fermare per una birra o un drink.

Circolo Arci Bellezza

Cocktail bar

Germi

Germi è un locale che nasce dall’idea di Manuel Agnelli e Rodrigo D’Erasmo ed è una nuova realtà di “contaminazione”. Uno spazio creativo dove tutto fa perno sulla musica, ovviamente, ma anche letteratura, fumetto e scrittura. Ci sono incontri, letture, e tanta musica live da ascoltare in uno spazio che ricorda un vecchio appartamento dal tocco retrò. Ovviamente Germi è anche un cocktail bar, dove passare per bere un buon drink. In zona Darsena.

Germi Milano

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento