Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Guide

I migliori cocktail ready to drink già pronti in lattina o bottiglia

Dalla bottiglia alla busta, passando per lattine e bag in box. Come si spiega il successo dei drink premiscelati e quali sono le migliori produzioni da provare. La guida

Cocktail “ready to drink”, anche detti premiscelati. Di cosa parliamo? Come sintetizza la locuzione anglofona, si tratta di drink assemblati a regola d’arte da bravi bartender che però, invece di servirli al bancone, li confezionano sfruttando varie modalità per renderli disponibili “pronti da bere”. Che siano in bottiglia, lattina, fusto o addirittura bag in box — una sacca in polietilene protetta da una scatola in cartone — l’obiettivo resta il medesimo: allargare l’esperienza di una degustazione di qualità ben oltre i limiti fisici e orari dei cocktail bar, risparmiando ai consumatori improbabili tentativi casalinghi con shaker e mixing glass. I primi esempi italiani, come diremo, hanno quasi una decina d’anni, ma non c’è dubbio che il settore abbia subito un’impennata in fase pandemica. Mentre il momento dell’aperitivo confinato in casa è diventato ancora più irrinunciabile, si sono moltiplicate le iniziative imprenditoriali su e giù per lo Stivale: un trend che si allinea al panorama globale, con una crescita del comparto — secondo un rapporto di Fortune Business Insights — nel 2022 del 6,38%, per un valore totale di 718,72 miliardi di dollari. 

Ecco quali sono le più interessanti realtà italiane, tra grandi classici, spiriti di qualità e ricette creative.

IN BOTTIGLIA

Carpano Drinks

Lo storico brand di vermouth di Torino Carpano — il primo, grazie al liquorista Antonio Benedetto, a codificarne la ricetta nel lontano 1786 — si è lanciato nel settore dei premiscelati declinando la sua offerta in bottigliette tascabili in vetro da 100 ml. I loro Negroni e Milano Torino, a base naturalmente di vermouth, possono essere serviti solo refrigerati oppure on the rocks e si possono ordinare sull’e-shop aziendale al prezzo di 4,50€ l’uno.

Carpano Drinks

Commixtio

I premiscelati Commixtio arrivano dalla Puglia e in particolare dalla creatività di Lorenzo Mirizzi, ispiratore e autore dei drink che viaggiano in bottiglietta di vetro. La qualità delle materie prime non è in discussione e le ricette sono in tutto nove classici (da Boulveardier ad Hanky Panky, da Vodka Sour a Cosmpolitan), da ordinare sulla piattaforma e farsi recapitare in eleganti box assortite da sei pezzi (da 48€). Alcuni di loro sono lasciati riposare in tini di acciaio prima dell'imbottigliamento, per far affinare fragranze e sapori.

Commixtio

Del Mago Drinks

Il “mago” in questione è il torinese Marcello Trentini, chef e patron dei ristoranti Magorabin e Casamago. Dalla passione per i cocktail nasce questo suo progetto personale, con una linea di prodotti pensati insieme a Fulvio Piccinino completa di “spiriti assoluti” (vermouth bianco e rosso, gin, vodka, bitter e amaro) nonché cocktail già pronti (Milano-Torino, Vesper Martini, Boulevardier e Negroni), tutti confezionati in vetro da 500 ml. Le bottiglie costano tra i 26,40 e i 35,20€ e possono essere spedite in tutta Italia tramite ordine online, anche in box miste.

Del Mago Drinks

Drink it 

Il mixologist di stanza a Roma Emanuele Broccatelli e la socia Valeria Bassetti hanno pensato all’ipotesi di confezionare cocktail pronti in vetro già nel 2015, per dare la possibilità ai propri clienti di prolungare l’esperienza al di fuori degli orari del bar. Due anni dopo inaugurano a Ciampino un laboratorio da dove provengono Negroni, Gin Martini e Amaro Perfetto, al quale si aggiungono nel tempo altri drink e proposte stagionali a rotazione. Sul loro e-shop si può scegliere il formato da 100 o 500 ml.

Drink It

Drype

Quelli di Drype sono cocktail davvero insoliti: solubili, vanno miscelati in un bicchiere d’acqua e ghiaccio e poi gustati, con garnish a piacere. Sono il frutto delle ricerche di una startup fondata nel 2022 da Lucia Marrocco, Thomas Bottalico e Massimo Pierdomenico, attiva soprattutto nella bar industry. La produzione e commercializzazione di miscelati di questo tipo, spiegano, semplifica la filiera logistica delle bevande alcoliche, proponendo un modo di bere semplice e rispettoso dell’ambiente. Tra le ricette più recenti, è interessante il Crush, con gin compound alla fava tonka, pompelmo rosa e tonica al pepe rosa.

Un cocktail Drype

Farmacia dei Contenti

A Ruffano, in provincia di Lecce, Farmacia dei Contenti è nata come una costola del progetto Farmacia dei Sani, un ristorante che combina cucina del territorio e creatività. Più o meno la stessa cosa che si intende fare, dall'altro lato, sul versante dei miscelati. Si tratta di un "laboratorio creativo alcolico" dove gli ingredienti di altissima qualità, manipolati con anima stravagante, raccontano lo spirito del profondo sud. I gestori li definiscono "entropici", sintetizzandone il carattere disordinato e pungente, ma al contempo armonico. La particolarità? Sono affinati in anfore di terracotta, prima di essere imbottigliati. Sul loro sito si può ordinare il Negroni Entropico, una "dose" da 100 ml al prezzo di 8€.

Il Negroni Entropico di Farmacia dei Sani

Gucci Giardino 25

Una recente novità in fatto di premiscelati è il già celebre Mémoire di Negroni di Martina Bonci, la bartender del cocktail bar targato Gucci nel centro di Firenze. Che oggi si può non solo ordinare nel panoramico dehors con vista su Piazza della Signoria, ma anche portare (o farsi arrivare) a casa propria. La sua personale interpretazione gli ha dato una bella nuance viola, grazie al fiore blu del Butterfly Pea che completa una ricetta a base di gin locale Peter in Florence, Luxardo Bitter Bianco, Martini Vermouth Ambrato, sake allo yuzu e bitter all’uva. La bottiglia — raffinatissima, così come la confezione tutta gialla in cartone — è da 500 ml e costa 148€.

Il Mémoire di Negroni di Gucci Giardino 25

Meme cocktails

L’esperta di ristorazione Chiara Cantini propone i suoi drink 100% “Made in Tuscany” confezionandoli in vasetti con tappo a vite, disponibili in 100 ml oppure bottigliette da 500 ml. Gli ingredienti sono tutti freschi e naturali, ragion per cui è meglio conservarli in frigorifero. Si consulta il sito, si sceglie qualcuna delle particolari ricette (Vento d’estate, con gin, liquore alla menta e limone, ad esempio) e si aspetta in pochi giorni la consegna. 

Meme cocktails

Mr. Bubbles

Matteo Minghetti ed Emanuele Dusi sono due mixologist con una certa esperienza nel settore del catering, dalla quale hanno maturato l’idea, nel 2014, di preparare “cocktail pronto uso”. Il nome del brand invece deriva dalla forma dei contenitori in vetro, che ricorda le bolle di un buon spumante. I loro drink prêt à porter prevedono spiriti premiati e ricette autentiche e si possono aspettare a casa, una volta inoltrato l’ordine, entro 48 ore (importante ricordare che sono stati i primi in Italia ad attivare il servizio e-commerce). Si possono anche comporre box miste da 6 bottigliette (43€), assortibili a scelta tra Gin Fizz, Americano e Sicilian Mule, tra gli altri.

Mr. Bubbles

Our Spirits

Dal 2019 Our Spirits ha reso disponibile la propria selezione di 12 drink utilizzando i migliori spiriti in circolazione, imbottigliati in vetro a Roma esclusivamente in monodose da 100 ml (9,64€). Il menu è composto dai grandi classici: dal Martini Cocktail al Boulevardier, dall’Aviation al Manhattan, passando per Old Fashioned e Americano.

Our Spirits

The Key Cocktail

Un’ottima e già longeva proposta di premiscelati in bottiglia è stata lanciata nel 2016 dalla brava bartender e imprenditrice Valeria Sebastiani — morta, davvero troppo presto, a causa di un incidente stradale a fine 2022 — che insieme a Giada Panella ha fondato la Keynco Srls. Disponibile un catalogo con i classici del repertorio internazionale, insieme a qualche interpretazione personale, acquistabili online in box con boccette assortite da 90 ml (da 56€), oppure nel formato da 500 ml (30€). Basta tenerle in frigo e stapparle al momento giusto. Tra gli altri, Negroni, Manhattan e Mi.To.

The Key Cocktail

IN BUSTA

NIO cocktails

Il fondatore Luca Quagliano, insieme all’amico Alessandro Palmarin, ha avviato una collaborazione con Patrick Pistolesi di Drink Kong — uno dei migliori bartender d’Italia e del mondo — per agevolare il servizio anche a casa di cocktail fatti bene, esattamente come al bar. La loro collezione adotta un formato pratico, con confezioni singole in “bustina” e piccola scatola in cartoncino. Sul sito si possono comporre box personalizzate a partire da tre pezzi, sei o nove pezzi scegliendo con praticità in base al proprio gusto (ci sono drink alla frutta, dolci, amari o aspri) o al distillato preferito per la base. Ci sono poi limited edition dedicate a singole zone geografiche (Venezia, il Giappone e la Francia, ad esempio), cocktail barricati e anche versioni analcoliche (a partire da 30€).

NIO

Spirito Cocktails 

L’azienda bresciana si affida al bartender Cristian Manassi per mettere a punto il suo lungo menu di miscelati. Per i suoi cocktail già pronti, che devono solo essere versati un un bicchiere colmo di ghiaccio prima del brindisi, ha scelto buste in plastica al 100% riciclabili confezionate in un involucro di cartoncino stampato con inchiostri a basso impatto ambientale. Ognuno monodose e a base di spiriti artigianali. Si comprano sul sito, scegliendo tra box monogusto con Boulevardier, Cosmpopolitan, Daiquiri, Negroni e molti altri.

Spirito Cocktails

The Perfect Cocktail

Dal 2016, il milanese The Perfect Cocktail è il primo cocktail pronto da bere a essere distribuito in buste monodose. Oggi la plastica delle confezioni è interamente riciclata e riciclabile e a questo tipo di confezione si è aggiunto anche il formato bag in box, utile per animare ritrovi numerosi a casa. Le ricette sono frutto di anni di studi e comprendono molte referenze, tra Margarita, Mai Tai, Dry Martini, Vodka Sour, per citarne alcuni. Si comprano sul sito in scatole da 5 (ciascuna 100 ml), al prezzo di 30€.

The Perfect Cocktail, buste

IN BAG IN BOX

Joya Cocktails

Dalla sede di Perugia, i premiscelati di Joya sono assemblati a partire da materie prime di selezione e confezionati in sacche sottovuoto. Nonostante il formato considerevole (1,5 litri, per circa 15 cocktail), lo spillatore ne garantisce la conservazione a lungo, evitando l’ossidazione del liquido a ogni servizio. Nessuna fretta, quindi, di terminare Negroni, Long Island, Porn Star Martini, Cosmopolitan e Moscow Mule (49€ la confezione).

Joya Cocktails

Poli

La veneta Poli è una delle migliori distillerie del nostro paese, apprezzata per la grappa e celebre anche per uno dei primi whisky italiani, invecchiato cinque anni e affinato in botti di Amarone. Proprio pochi giorni fa si è affacciata anche al mercato dei cocktail pronti, puntando su un formato del tutto particolare: il “bag in tube” da 3 litri, con un pratico spillatore per agevolare il servizio di ben 50 drink. Per ora le ricette a disposizione online sono due: The Great Americano e The Great Negroni (78€).

The Great Americano cocktail di Poli

Sfusobuono

Alessandra Costa e Paolo Vaccarella sono una giovane coppia di imprenditori di Alessandria che ha inizialmente pensato di confezionare vino di qualità in bag in box, lavorando con piccoli vignaioli e valorizzando il tema della sostenibilità di questo tipo di imballo. Via via, hanno aggiunto al loro catalogo anche le birre artigianali, i succhi di frutta e i miscelati: come l’Americano Artigianale, un blend di vermouth rosso e bitter da completare con un po’ di soda o acqua frizzante. Lo miscela l’Antica Distilleria Quaglia, mentre loro lo mettono in buste da 1,5 litri protette da scatole in cartone (37,50€). La forma è quella adatta ad inserirsi comodamente nell’anta del frigo, mentre alla praticità del servizio provvede un piccolo spillatore.

Sfusobuono

IN LATTINA

Al Quèrto

Al Quèrto è un locale dai molti volti di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza. Aperto da colazione al dopocena, si avvale di una squadra di giovanissimi per proporre caffè specialty, pranzi veloci e drink preparati con cura. Sono ben 18 le varianti che hanno deciso di confezionare in lattina e rendere disponibili online, praticamente tutte frutto della loro inventiva. Per 9€ a pezzo c’è il Quèrto Marghera, con Campari, sciroppo d’agave, soda al pompelmo e tequila, o anche il Floradora, con ginger ale, sciroppo di lamponi e gin.

Al Quèrto-3

Baladin

Il pioniere della birra artigianale Teo Musso è fermamente convinto che il suo prodotto sia perfetto anche in miscelazione. Possiamo tutti metterlo alla prova facendoci arrivare a casa le lattine marchio Baladin a base, appunto, di birra piemontese, combinata con sode della stessa casa, beermouth (il vermouth di birra) e altri spiriti distillati da birra. Le opzioni sono tutte a basso tenore alcolico e comprendono ad esempio Beer Hugo, Gin Tonic e Moscow Beer (4,50€ a lattina).

I beer cocktail di Baladin

Cocktail in lattina

Dall’iniziativa dei fondatori del Charlie Bar di Siena proviene una linea ben strutturata di miscelati in lattina, da bere direttamente, ben refrigerati, perché la loro ricetta — composta artigianalmente — non necessita nemmeno dell’aggiunta di ghiaccio. In 24 ore, a fronte di un ordine su e-commerce, si possono ricevere a casa dodici diverse referenze. Come i classici Americano, Cuba Libre e Gin Tonic, oppure gli “speciali” Stelle & Strisce (a base di ginger beer, e sherbet di zenzero e limone) e il Valentina (rum, vermouth, acqua di basilico e arancia). Le lattine costano 6€.

Cocktail in lattina

Cok

Domenico Carella — patron di Carico a Milano e consulente per molte altre realtà tra l’Italia e il mondo — ha messo a disposizione la sua esperienza per dare a tutti la possibilità di “avere sempre un bartender a portata di mano”. Nel 2023 Carella è uscito dal progetto che comunque va avanti e in uno stabilimento di Cesenatico produce e confeziona i suoi drink premiscelati in lattina oppure in fusti da 3 o addirittura 20 litri, ideali da spillare durante feste e occasioni speciali (oppure per un bel numero di apertivi casalinghi). Le monodose ci sono anche in bottiglia di vetro e si trovano pure al bancone di molti bar, ma arrivano comodamente a casa ordinandole online. Gin Tonic, Americano, Spritz, Negroni, Margarita e altre proposte, con prezzi a partire dai 36€ delle box miste. Non appena a casa, basterà riempire un bicchiere di ghiaccio.

I fusti di Cok

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento